Lettera di Jacques Gaillot
del 1. Gennaio 1998


 

Buon Anno 1998 Archivo


 

 

PARTENIA

Lettere

Attualitą

Catechismo elettronico

Rassegna retrospettiva



E-mail

Buon Anno 1998


Che la pace di Dio accompagni i nostri passi ogni giorno.

Che gli avvenimenti preparati o inattesi siano per noi occasione di avanzare, di comprendere meglio il nostro tempo e di crescere in umanità.

Nel corso del 1998 due anniversari possono farci divenire creativi stimolando il nostro senso delle libertà: la celebrazione della morte di Gandhi (gennaio 1998) e quella di Martin Luther King (aprile1998).

Un giorno Gandhi raccolse un poco di sale sulla riva dell'oceano e dichiarò: "Il pugno che racchiude questo sale può essere spezzato, ma questo sale non sarà ceduto volontariamente". Gandhi lanciava il segnale dell'insurrezione pacifica. Era il 6 aprile 1930.

Luther King, nella sua lotta contro la segregazione razziale, affermava: "E' giunta l'ora di uscire dalle sabbie mobili dell'ingiustizia".

E nella sua lunga marcia di libertà diceva con spirito di premonizione: "L'uomo che ha paura di morire non è libero".

Buon anno su questa via della non violenza con la forza dell'amore e della verità.



Jacques Gaillot



 


PARTENIA

Lettere

Attualitą

Catechismo elettronico

Rassegna retrospettiva



E-mail

Archivo: